Figlie dell’aria

Arturo Mazzarella

Abstract


Il saggio si propone di mettere in relazione i due romanzi, Le spoglie di Poynton ed Effi Briest, rispettivamente di Henry James e Theodor Fontane, sottolineando la comune fisionomia delle due protagoniste femminili: Fleda Vetch e, appunto, Effi Briest, accomunate dalla stessa natura, astratta e indeterminata, della passione che le anima. Invece di rivolgersi a un oggetto preciso il loro desiderio si presenta, infatti, come una pura energia fluttuante, rendendo le due donne vittime della propria instabilità ma, al tempo stesso, libere – tragicamente libere – da ogni dipendenza: per questo del tutto simili a due «figlie dell’aria», secondo la definizione di Fontane.

Parole chiave


Henry James; Theodor Fontane; desiderio; astrazione; indeterminazione; libertà

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.1721-4777/9438

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2019 Arturo Mazzarella

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.